Unione Nazionale Veterani dello Sport

Sezione "Alberto Braglia" Modena

PROSSIMI EVENTI & NEWS 2020 ____________________ Cari Soci ed Amici un saluto a tutti voi. Stiamo lentamente rimettendoci in carreggiata e la voglia di stare di nuovo tutti insieme è grande. __ . Presto ci faremo risentire per programmare un incontro conviviale, nel frattempo.___ RACCOMANDIAMO SEMPRE LA MASSIMA PRUDENZA. ___ Gentili Soci ed Amici. Abbiamo provveduto a nome dell’Associazione, ad effettuare un Bonifico alla Struttura Ospedaliera di Modena al fine di essere di sostegno a chi con tanto impegno ci sta salvando la vita. _____ Avevamo pronti per voi una serie di incontri che per i motivi che ben sapete sono stati riprogrammati a data da destinarsi. Per qualsiasi vostra necessità quotidiana urgente, chiamate il numero 348.2213443. Un dirigente farà in modo di esservi di aiuto. BUONA SALUTE E BUONA PASQUA A TUTTI. __________________ Per leggere il nostro giornale nazionale on-line vai su www.unvs.it _______________ Un caro ricordo agli Amici che ci hanno lasciato . _____ Il dr. Sergio Manzini, già presidente della nostra Sezione nel quadriennio 2013-2017 e storico componente della Sezione Arbitri è scomparso il 25 febbraio scorso. Un abbraccio da tutti noi Sergio. _____ Domenica 9 Febbraio ci ha lasciato la nostra amata Mirella Freni. Come lo fu anche Luciano Pavarotti, Socia Onoraria della Sezione della nostra Sezione. La ricorderemo quale madrina in occasione dell’intitolazione di una strada ai Veterani dello Sport da parte del Comune di Modena nel 2010. ________________ Consulta tutti gli eventi e le manifestazioni sportive anche su facebook cliccando Unvs Modena e su www.unvsemilia.it _______________ Ricordiamo ai Soci, che il versamento della quota annuale, rimasta invariata a 25,00 euro, potrà essere versata oltre ai soliti referenti, anche attraverso bonifico bancario, IBAN: IT90H 05387 12902 00000 1912259. Per informazione chiamare il numero 348.2213443. ___________________________________ CI SIAMO LASCIATI CHE _____ Sabato 19 ottobre in occasione della visita alla Ferrari di Maranello. “Riunion” degli atleti che hanno partecipato alle Universiadi del ’59, con in prima fila il nostro dirigente Luciano Ansaloni, e gli atleti che hanno partecipato all’edizione di quest’anno a Napoli. Presenti tra gli ospiti il delegato del CONI Point di Modena Andrea Dondi, l’ing. Carlo Guidetti responsabile regionale degli impianti sportivi, il presidente dell’Aeroclub di Pavullo Roberto Gianaroli, ed il giornalista sportivo Leo Turrini, nelle vesti di “padrone di casa”. _______________ Sabato 31 Agosto e Domenica 1° Settembre i Veterani dello Sport di Modena ospiti al Campionato Mondiale di Volo a Vela a Pavullo nel Frignano con uno stand per promuovere messaggi di etica sportiva ai ragazzi ed ai genitori: Sport, Salute e vicinanza a chi è afflitto da Disabilità. Nella giornata inaugurale suggestiva sfilata di tutte le Autorità Regionali, le Associazioni e le Società Sportive per la Città. Franco Manicardi portabandiera dei nostri colori. _______________ La nostra squadra dell’Hockey Veterans Modena non si ferma più. Dopo essersi laureata Vice Campione d’Europa Over 35, si è aggiudicata il 3° Memorial Perry disputatosi a Pesaro. _______________ Importante evento sociale a Castelfranco Emilia nell’ambito del Progetto Zorro. I Veterani dello Sport di Modena assieme all’Associazione “Dico no alla droga” hanno disputato sabato 29 giugno un incontro di calcio nella Casa di Lavoro di Castelfranco contro una rappresentativa degli Ospiti dell’Istituto. Meraviglioso il terzo tempo, dove tutti insieme abbiamo mangiato, bevuto e commentato la partita come vecchi amici al bar. _______________ Il nuovo Gruppo Sportivo della nostra Sezione si presenta agli appuntamenti 2019 con tre attività svolte a livello nazionale ed internazionale. Atletica Leggera – Calcio – Hockey a rotelle. _______________ GRANDIOSO. La nostra squadra di Hockey si è laureata alla Evricup 2019 in Spagna, Vice Campione d’Europa Master Over 35. _______________ Dal 5 al 7 Luglio si sono svolti a Campo Bisenzio i Campionati Nazionali Master di Atletica Leggera. Strepitosi risultati delle nostre atlete e atleti Paola Clò e Renata Solmi, Lorenza Venturini e Fabrizio Vacondio Campionesse e campione Nazionali UNVS di specialità. _______________ 7 Settembre, annuale sfida con i Veterani dello Sport di Sassuolo allo Stadio di San Michele in occasione del Trofeo di Calcio Giovanile “Giorgio Mariani” organizzato dalla Sezione di Sassuolo. _______________ Dal 25 Aprile al 1° Maggio i Veterani dello Sport di Modena assieme all’associazione Dico no alla droga erano presenti con uno stand alla Fiera Campionaria di Modena nel padiglione che il C.O.N.I. aveva allestito per tutte le Attività Sportive. Grandissimo successo di pubblico.

Posted by admin maggio - 6 - 2013 - lunedì ADD COMMENTS

 


 

CI SIAMO LASCIATI CHE..

Posted by admin settembre - 22 - 2012 - sabato ADD COMMENTS

LOGO ZORRINOIL PROGETTO MIUR ed il PROGETTO ZORRO rivolti alla comunicazione dello Sport, faranno parte delle Attività 2013 di Modena Città Europea dello Sport. La cronaca. Lunedì 17 Dicembre al Museo Casa Ferrari a Modena, a conclusione del lavoro 2012 del RSI, il Club delle imprese per la responsabilità sociale, il Progetto MIUR ed il Progetto Zorro sono stati illustrati agli Imprenditori.  A riprova di quanto sia importante non solo formare un buon e sano sportivo, ma soprattutto un buon e sano cittadino nelle scelte che rappresenteranno il suo futuro. L’iniziativa, unica in Italia è stata particolarmente apprezzata dal Direttivo Nazionale.

CON I VETERANI DELLO SPORT DI MODENA IL PROGETTO MIUR  ED IL PROGETTO ZORRO, ENTRANO UFFICIALMENTE NEL PROGRAMMA DIDATTICO DELLE SCUOLE. La cronaca. Dopo aver presentato i progetti nel novembre scorso presso il CONI provinciale, agli insegnanti di educazione fisica, ed al Salotto Aggazzotti alle Istituzioni ed alle attività sportive della Città, sono iniziati una serie di incontri con gli insegnanti e gli studenti delle scuole. Mercoledì 12 Dicembre, alle ore 8,30 presso il Cinema RAFFAELLO di Modena, sono stati protagonisti gli studenti dell’Istituto Enrico Fermi di Modena. La manifestazione ha avuto il patrocinio del Comune e dell’Assessorato allo Sport di Modena. Un solo dato per dar risalto ad un incontro il cui risultato è andato oltre le più rosee aspettative. Duecentocinquanta studenti attenti e partecipi con una folta rappresentanza del corpo insegnante guidata dalla preside dell’istituto, la prof.ssa Cristina Zanti. Hanno aderito all’iniziativa il C.ON.I. di Modena, l’Assessorato allo Sport, il Centro Sportivo Italiano, le Associazioni le Società sportive cittadine, . Relatori: il dr. Ferdinando Tripi, responsabile del Centro di Medicina dello Sport, il prof. Luciano Gigliotti, reduce da Londra 2012, il dr. Gustavo Savino e Raffaele Candini, che hanno inoltre presentato il loro libro “ Storie di doping”, Alessandro Greco, presidente dell’Associazione “Dico no alla droga” di Milano e Franco Bulgarelli presidente dei Veterani dello Sport di Modena che ha esposto la relazione finale. Un confronto vero che man mano è cresciuto con libertà e schiettezza, e con domande e risposte estremamente costruttive che si sono susseguite in un rapporto totalmente paritetico. Prima dell’intervento dei relatori è stato proiettato il film “ The Wrestler” diretto da Darren Aronofsky, e commentato alla fine dal prof. Ivan Andreoli. Al termine di quattro ore intensissime i ragazzi, veramente fantastici,  hanno voluto ringraziare relatori ed ospiti con un caloroso applauso. Il Progetto MIUR ed il Progetto Zorro rivolti alla comunicazione dello Sport, faranno parte inoltre delle attività 2013 di Modena Città Europea dello Sport.

LA SCUOLA E GLI SVILUPPI DEL PROGETTO MIUR E DEL PROGETTO ZORRO. Relazione del presidente. All‘Unione Nazionale Veterani dello Sport, con l’accreditamento al MIUR viene riconosciuta  la mansione di formatori del  corpo insegnante per gli argomenti di etica sportiva, lotta al doping ed alla droga nelle Scuole. Dopo un confronto avuto con i Responsabili alle attività sportive e scolastiche per la Provincia di Modena e del Centro di Medicina Sportiva, l’Assessorato allo Sport, ed il CONI, e dopo attente riflessioni espresse durante le riunioni di noi Veterani dello Sport, siamo giunti alla conclusione di interpretare l’obbiettivo preposto, programmando una serie di incontri privi di un vero messaggio, ma indirizzati soprattutto al confronto con i ragazzi per una cultura dello sport, educandoli ad avere uno spirito di giudizio e di valutazione libero su tutto ciò che li circonda. Queste alcune delle riflessioni che hanno motivato l’orientamento del programma. Lo Sport, ma in particolare le decisioni prese alle volte da federazioni dal grosso impatto mediatico, possono indurre i ragazzi a considerare regole, messaggi non sempre formativi. La pratica di una disciplina, che spesso viene scelta per popolarità, amicizie, piacere o capacità, non deve indurre a seguire alla lettera regole che alle volte obbediscono a necessità o ad aggiustamenti non sempre in linea con i principi etici. Questo perchè anche se popolari, alcune di queste discipline restano dei giochi. Affiancare ed indirizzare invece il giovane allo studio dello sport oltre che alla pratica, ed abituarlo a riflessioni e giudizi personali non condizionati, riteniamo possa formare contemporaneamente un buon sportivo ed un buon cittadino. Grande attenzione riteniamo dovrà essere rivolta anche ai luoghi dove si pratica lo sport e le metodologie adottate per impartirne l’apprendimento. E’ indubbia l’importanza che ricoprono le Società Sportive, le Polisportive e le Scuole dello Sport, ma questi devono risultare ambienti positivi dove lo sport si pratichi ma anche lo si studi come elemento di cultura formativa. Attraverso incontri con i dirigenti, gli allenatori-istruttori e gli atleti si vuole costruire un rapporto di collaborazione per la comunicazione dello sport come valore etico morale, riconoscendo alle Società Sportive che partecipano al progetto, una specie di “Carta d’Identità” che certifichi e qualifichi l’importante lavoro che stanno svolgendo. Allo stesso tempo riteniamo siano altrettanto importanti, in numero chiaramente più ridotto, spazi liberi per la pratica sportiva, controllati sì, ma che permettano anche un approccio spontaneo e libero a giochi e discipline sportive. Risulta come sempre determinante a questo punto il ruolo della Scuola, che deve considerare le attività sportive un patrimonio formativo di grandissimo valore. Fondamentale inoltre la possibilità di effettuare controlli medici durante la crescita dei giovani, in modo da consegnare alla società ragazzi sani e cittadini sani, nei principi, nelle valutazioni e nelle scelte che dovranno affrontare per il loro futuro.  Dedicata al dr. Bruno Goldoni per la sua opera tra i giovani dal presidente, Franco Bulgarelli.

 

 

INAUGURAZIONE “Via Veterani dello Sport”

Posted by Simone Pederzani settembre - 1 - 2010 - mercoledì ADD COMMENTS

INAUGURAZIONE “Via Veterani dello Sport”

Domenica 26 Settembre a Modena verrà inaugurata la strada intitolata ai Veterani dello Sport.

Ringraziamo l’Amministrazione Comunale per la sensibilità dimostrata concedendo questo riconoscimento dall’alto valore sportivo e morale ai Veterani dello Sport.

Un segno tangibile a ricordo di quanti ci hanno inorgoglito con le loro gesta e nel quale ogni sportivo deve riconoscersi.

 

PROGRAMMA DELLA GIORNATA

Ore 10.30 ritrovo presso la polisportiva Modena Est dei numerosi Ospiti, benvenuto da parte della presidentessa Bernardi Claudia ed il presidente dei Veterani dello Sport di Modena Franco Bulgarelli, organizzazione della ”camminata”.

Invitati e protagonisti della manifestazione: Il sindaco di Modena avv. Giorgio Pighi, l’assessore Daniele Sitta, la signora Maria Carafoli, l’assessore allo sport Antonio Marino, il presidente del C.S.I. Stefano Gobbi, la prof.ssa Anna Pia Carretti, il presidente del CONI provinciale Franco Bertoli, il presidente del U.I.S.P. Andrea Covi, il presidente dell’A.I.C.S. Guido Roncarati, gli atleti della polisportiva Modena Est, il vice presidente U.N.V.S. avv. Alberto Scotti, il delegato regionale U.N.V.S. Walter Fassani e i presidenti delle Sezioni di Carpi, Finale Emilia, Sassuolo e Piacenza.

Raggiunta via Veterani dello Sport, avverrà l’inaugurazione vera e propria.

Madrina d’eccezione la cantante lirica Mirella Fregni, alla quale verrà conferito nell’occasione, il distintivo di Socio Onorario dell’Associazione.
Un riconoscimento che fu già di Luciano Pavarotti, a riconferma del patrimonio lirico modenese nel mondo.
La signora Fregni ha confermato la propria presenza compatibilmente al ricco calendario che nel mese di settembre la vedrà impegnata in Italia ed all’estero.
Al rientro in Polisportiva un rinfresco di ringraziamento chiuderà ufficialmente l’inaugurazione.
Faranno da contorno iniziative culturali e di promozione all’Associazione e allo Sport.

20120530-090404.jpg

20120530-090418.jpg

LA NOSTRA NUOVA SEDE AL CENTRO SPORTIVO ITALIANO

Posted by Simone Pederzani settembre - 1 - 2010 - mercoledì ADD COMMENTS

Entro la fine di ottobre avremo la nostra nuova Sede. Disporremo finalmente di un locale in modo permanente, e questo ci permetterà di svolgere la nostra attività con continuità e buon servizio. Tutto ciò è stato possibile grazie alla disponibilità del C.S.I. che ci ospiterà presso la propria Sede in via del Caravaggio 71 a Modena.
L’interessamento dimostrato dal presidente Stefano Gobbi per il nostro progetto d’istruzione nelle scuole e una comunione d’intenti rivolta ad un appropriato messaggio sportivo tra i giovani ha rafforzato la volontà di correre insieme.
Un ringraziamento al presidente del C.S.I. e a tutto il suo staff per la sensibilità dimostrata.
Ringraziamo inoltre sentitamente la Polisportiva San Faustino di Modena per averci permesso in questi anni di riunirci e fruire di una casella postale, mettendoci a disposizione tutta la loro squisita ospitalità. Molti di noi ne resteranno soci con piacere.

20120530-084258.jpg

AVREMO UN RUOLO MOLTO IMPORTANTE NELLA SCUOLA

Posted by Simone Pederzani settembre - 1 - 2010 - mercoledì ADD COMMENTS

SCUOLE MEDIE       UNVS Associazione Benemerita con accreditamento al MIUR. A seguito di un accordo curato dal responsabile della Commissione Cultura prof. Pasquale Piredda e dal prof. Nazareno Agostini con il Ministero dell’Istruzione, Università e Ricerca, l’Unione Nazionale Veterani dello Sport, avrà il compito, attraverso le proprie Sezioni, di promuovere nelle Scuole non solo la pratica agonistica, ma principalmente di trasmettere ai giovani una cultura sportiva, etica e morale.
Oggi i messaggi tambureggianti che i nostri ragazzi ricevono dal mondo dello sport si prestano ad interpretazioni non sempre dall’effetto educativo.
Riteniamo quindi che questa importante opportunità vada sfruttata al meglio e con la collaborazione di Tutti al fine di ottenere il risultato migliore.
L’U.N.V.S. ,iscritta fra le Associazioni di promozione sociale a carattere sportivo, aveva chiesto di avere una Sezione per Provincia per lo svolgimento del progetto e la nostra Sezione  si è resa subito disponibile all’incarico facendo da coordinatrice ad un lavoro comune con le Sezioni interessate.
E’ stato preso contatto da parte del ns. presidente Franco Bulgarelli ed il direttore sportivo Oreste Bergamini, con il presidente del Centro Sportivo Italiano di Modena Stefano Gobbi e con la responsabile delle attività sportive nella scuola, la prof.ssa Anna Pia Carretti per proporre una piattaforma di lavoro da coordinare con il Nazionale e le altre Sezioni.
Con grande soddisfazione abbiamo ricevuto sia dal C.S.I. che dalla prof.ssa Carretti la disponibilità per una costruttiva collaborazione al progetto.
Sarà questa inoltre, una ottima occasione per testare la validità del nostro sito internet appena realizzato, col quale possiamo meglio interagire su progetti e manifestazioni con la Città, le Federazioni, le Società  e tutte le altre Sezioni del territorio nazionale.

Most Commented

Recent Posts

About us

La Sezione modenese dell’Unione Nazionale Veterani dello Sport intitolata al ginnasta “Alberto Braglia” nasce ufficialmente il 15 dicembre 1973 dopo sollecitazione degli amici Parmensi al nostro fondatore e primo presidente cav. uff. Nello Ugolini, mitico direttore sportivo della Ferrari della Maserati e nel calcio del Modena e della Fiorentina.[...]